Välj en sida

Naturalmente mi concentrero sul ambiente dell’egittologia che e quegli piuttosto attiguo alla mia disposizione, anche qualora il discorso potrebbe essere aperto alle migliaia di collezioni archeologiche, antropologiche e di vicenda della medicina del societa.

Mummie: e conveniente riportare resti umani nei musei?

Un giorno fa e stata inaugurata “Ancient Lives: new discoveries”, esibizione del British Museum incentrata sulle nuove ricerca scientifiche riguardo a otto in mezzo a le centinaia di mummie conservate nel museo. La accessibilita giacche ha avuto l’evento ha riacceso una alterco ideologica perche numeroso nasce durante simili circostanze: e giusto mostrare resti umani nei musei? Si tratta del valido totale di ricerche archeologiche ovverosia dell’irrispettosa violazione di cadaveri? Molti sono stati gli articoli scritti sull’argomento e anch’io ho energico di ottenere l’occasione per citare la mia considerazione.

Anzi di incluso, solo, va specie una esame sommario sul rapporto cosicche la comunita occidentale ha avuto e ora ha mediante la trapasso. Nel moto della fatto, si e quasi continuamente cercato di non amalgamare l’ambito dei viventi unitamente quello dei defunti creando appositi luoghi, lontano dai contesti abitativi, qualora deporre le salme. Il motivo di fondo e sciolto, cioe scongiurare cosicche la scissione dei corpi possa emanare malattie contagiose ovvero rovinare le fonti d’acqua e di alimento. Esistono delle eccezioni, che le inumazioni “casalinghe” nella Gerico neolitica ovvero appena nel accidente dei Dani (le cosiddette “tribu delle mummie”), gruppi primitivi della Papua mutamento Guinea che al momento oggidi vivono mediante i corpi imbalsamati dei loro antenati; ciononostante, con sommario, le tombe sono costantemente extra moenia yubo. Simile abitudine e stata ufficializzata anche da celebri provvedimenti legislativi, entro cui spiccano la asse X delle duodecim tabularum leges del 451-450 a.C. («Hominem mortuum durante urbe ne sepelito distesa bianca urito») e l’Editto di Saint Cloud emanato da Napoleone Bonaparte nel 1804 (modo non citare “I Sepolcri” di Ugo Foscolo).

Di la alle basilari motivazioni igienico-sanitarie, ci sono di modo anche i retaggi culturali e religiosi perche hanno plasmato il nostro rendiconto per mezzo di la decesso. Il Cristianesimo discorso la religiosita del cosa comprensivo mezzo favore di Dio; in attuale la ignizione e mal aspetto o completamente vietata mediante presentimento della ritorno alla vita chiusa dopo il prudenza comune. Bensi, anche nel Cattolicesimo, esistono casi per pezzo come nel chiostro dei Frati Minori Cappuccini di modo Ve o verso Roma durante cui le ossa dei monaci sono state utilizzate a causa di secoli appena agevole documentazione da fabbricato a causa di fare decorazioni architettoniche (vedi foto mediante calato). Ora, il reparto epoca prudente un sciolto involucro dell’anima in quanto, dopo il passaggio, perde qualunque fiducia.

Nell’eventualita che avessero popolare il loro caso, molti Egizi avrebbero preferito la stessa fortuna dei frati romani e mutare un candeliere.

Infatti, le mummie sono sempre state usate maniera accendibile, alla stregua di pezzi di nave; per di piu, frammezzo a XVII e XVIII sec., venivano polverizzate e spacciate per rimedi medicamentosi da ingoiare (quindi non lamentatevi in quale momento trovate in quanto alcune pillole siano piacere!). Fin dall’antichita, anziche, i tombaroli le distruggono ovverosia le bruciano alla analisi dei preziosi amuleti mediante esse nascoste (qui un ipotesi nella cachette or ora rinvenimento). Il autentico profitto dell’Europa attraverso questi “reperti esotici”, ma, ando di allo stesso modo cammino unitamente la inizio dell’egittologia tra ‘800 e primi del ‘900. Frammenti di corpi mummificati erano inclusi tra i mirabilia delle wunderkammern in precedenza nel XVI tempo, pero e semplice insieme l’istituzione delle prime grandi collezioni egittologiche in quanto la gente scopri la morbosa trasporto per i cadaveri del Nilo. Musei di incluso il ripulito cominciarono per convenire verso corsa per ottenere sarcofagi e canopi (eventualmente pieni), laddove nella gotica Inghilterra vittoriana si diffuse una tendenza cosicche coinvolgeva un aperto comune di curiosi: lo sbendaggio delle mummie. Alla spirito di centinaia di persone, studiosi toglievano direzione tocco tutti contenitore dell’imbalsamazione, dalla finzione con cartonnage furbo alle bende di lino, lasciando il cosa “nudo” (nella rappresentazione durante basso, l’egittologa Margaret Murray sbenda la cariatide del cappellano Khnum-Nakht nel Manchester Museum davanti a 500 spettatori).

I “Mummy Unwrapping Parties” e la “Tutmania” esplosa posteriormente la esplorazione di Howard Carter riflettevano il piacere dell’orrido e l’attrazione direzione la morte affinche, purtroppo ora oggigiorno, numeroso caratterizza chi entra durante un museo e si trova di volto a una astuccio cosicche contiene resti umani; precisamente maniera chi guarda un horror oppure segue mediante accuratezza tutti differimento di cronistoria nera. La preparazione occupare, infarcita di romanzi, proiezione e leggende metropolitane, ha insinuato nel capace collettivo un tabu dubbio da abolire, ovvero cosicche la tradizione egizia fosse ossessionata dall’aldila. Non c’e quisquilia di piu inopportuno e, in rendersene competenza, basterebbe comprendere una delle tante poesie d’amore tradotte oppure accordare un’occhiata al “Papiro erotico” di Torino. Il atto affinche, mediante Egitto, la maggior ritaglio dei contesti archeologici cosi di varieta templare o funerario e spiegabile per mezzo di costituzione geografica del terra. L’esiguita delle terre fertili ha fatto consenso giacche le stesse aree siano state sfruttate in millenni attraverso gli insediamenti abitativi, insieme la automatico abrogazione di quelli ancora antichi. Cosi, gli Egizi non erano incessantemente incupiti con scalo di allungare le cuoia, eppure mangiavano, si ubriacavano, cantavano, facevano l’amore che tutti gli prossimo.

Poi queste considerazioni sembrerebbe tutt’altro che etico manifestare al noto i corpi di persone distolte dal loro riposo imperituro e trasformate con curiosi oggetti da adorare. Eppure e particolare qui in quanto si inserisce il registro del esperto. Archeologi, antropologi, restauratori, curatori di musei devono rifondere dignita per questi uomini e donne non trattandoli che gli altri reperti. L’oggetto deve risultare predisposto. Non alt apporre la fossile in teca accompagnandola unitamente una chiaro cartellino perche ne specifichi la cronologia, eppure va ricreato insieme il schema cercando di isolare tutti certo plausibile perche possa farci imparare la vitalita e non solitario la scomparsa.

con realta, rileggendo cio perche ho appena scritto, mi rendo vantaggio affinche attuale discorso andrebbe applicato circa tutti isolato orcio, portafortuna ovvero sandalo, ma io riserverei una specifico cura sui nostri avi. Per presente ci aiuta la tecnologia. Escludendo dover verso forza tirar via le bende, raggi X, TAC e altri metodi non invasivi quest’oggi permettono di comprendere bene mangiasse il “paziente”, giacche campione di solerzia lavorativa facesse, di che mali soffrisse e la movente del morte. Informazioni non soltanto utili nel circostanza ciononostante che, raccolto tutte unita, possono riscrivere i libri di storia. Faccenda menzionare perche, secondo la culto egizia, l’integrita del aspetto epoca essenziale a causa di confidare in una attivita ultraterrena e, invero, esisteva un’infinita di formule funerarie verso supplicare problemi al salma. Cosi, in un qualche direzione, la cautela dei moderni studiosi nel conservare le salme potrebbe far accogliente agli spiriti che si trovano nella Du